approfondimenti

Morire di contenzione: riflessioni di deontologia e di infermieristica legale sulla vicenda di Francesco Mastrogiovanni

Tristemente nota è la vicenda di Francesco Mastrogiovanni, un maestro elementare campano, piuttosto alto di statura, che veniva per questo chiamato dai suoi alunni “il maestro più alto del mondo”. Mastrogiovanni viene ricoverato a fine luglio 2009 in regime di trattamento sanitario obbligatorio (TSO) motivato da «agitazione psicomotoria, alterazione comportamentale ed eteroaggressività».Da quanto ricostruito e […]

Non-nursing tasks as experienced by nurses: a descriptive qualitative study

Abstract Background Different concepts have been used to date (e.g. non‐nursing tasks, organizational work) to define tasks performed by clinical nurses other than nursing care. However, the true essence of nursing work is still poorly understood mostly because nurses are lacking an appropriate lexicon to describe their practice. Aims To describe non‐nursing tasks as experienced […]

Le disposizioni anticipate di trattamento ed il gesto di assistenza infermieristica: quale valenza ordinistica e giuridica?

La legge 42/1999 “Disposizioni in materia di professioni sanitarie”, al comma 2 – art. 1 recita: “Il campo proprio di attività e di responsabilità delle professioni sanitarie … è determinato … nonché degli specifici codici deontologici”. L’assegnare un ruolo specifico ad un documento poco conosciuto, quale il Codice Deontologico, è operazione perfetta per individuare quell’interessante […]

Profili di responsabilità infermieristica in un caso di amputazione dell’avambraccio da errata pratica infusionale in neonato prematuro

Il piccolo Agostino, lo chiameremo così, viene alla luce prematuramente (23 settimane di gestazione + 6), in un ospedale italiano, con parto gemellare. Il fratello, secondo nato, decede poco dopo. Le precarie condizioni di salute, correlate all’immaturità generale, impongono, tempestivamente e in modo continuato nel tempo, vari trattamenti intensivi e invasivi, sia da un punto […]

Nurse staffing e responsabilità professionale: quando l’organizzazione è il vero imputato

È sentore frequente e comune la percezione di inadeguatezza numerica della composizione delle equipe di professionisti sanitari operanti nelle strutture sanitarie, siano esse pubbliche o private, grandi o piccole. Percezione ancora più acuita quando, alla fatica fisica e mentale, si somma il disagio morale dell’inefficacia e dell’inefficienza del proprio agire, rispetto ai reali bisogni delle […]

Cassazione, Terza Sezione Civile, Sentenza 11994/2017: l’obbligo di comunicazione di dati sanitari e la privacy

La Corte di Cassazione, terza sezione civile, con la recente sentenza n. 11994/2017, depositata  il 16/05/17, ha affermato che i sanitari che hanno in cura una paziente affetta da HCV, ricevuta l’autorizzazione dell’interessata a comunicare i suoi dati al marito, hanno l’obbligo di informare il predetto coniuge del rischio di contagio in quanto, se poi questo contagio […]